Crea sito

Prodi, l’euro e la lira svenduta

Come accade puntualmente ogni volta che Prodi parla, che sia per un’intervista alla radio come l’ultima volta che sia perché intervistato in occasione di una convention politica o per quello che pare a voi, si scatena sui social networks la rabbia belluina degli economisti laureati all’università della vita che augurano al professore bolognese la morte […]

Posted in: Economia, politica by nobodysdiary Commenti disabilitati su Prodi, l’euro e la lira svenduta

Crisi, quello che c’è da sapere (5)

Analizzando le soluzioni proposte dalla teoria economica non sarà certo sfuggito il fatto che la soluzione neokeynesiana comporta un notevole rovesciamento tanto delle credenze comuni quanto delle basi stesse del trattato di Maastricht che, come è noto, pone limiti, tanto restrittivi quanto assurdi, alla possibilità di far ricorso al deficit spending. Per quanto riguarda il […]

Posted in: Economia, politica by nobodysdiary Commenti disabilitati su Crisi, quello che c’è da sapere (5)

Crisi, quello che c’è da sapere (4)

Illustrare le possibili soluzioni della crisi si rivela un problema abbastanza arduo perché obbliga comunque a tener presente i vincoli legislativi costituiti dagli accordi europei sulla moneta unica che costringono la politica in una gabbia dalla quale è difficile uscire e che lascia molto spesso ai governi spazi di manovra ristrettissimi, se non addirittura inesistenti. […]

Posted in: Economia, politica by nobodysdiary Commenti disabilitati su Crisi, quello che c’è da sapere (4)

Crisi, quello che c’è da sapere (3)

Nessuna crisi, e quelle economiche non fanno eccezione, avviene per un solo fattore, ma molto spesso per la concomitanza di almeno un paio, Anche la crisi economica attuale è determinata dall’intrecciarsi di un paio di fattori, entrambi dipendenti in misura più o meno maggiore dalla nascita dell’euro, innescati da un detonatore esterno. Vediamoli uno per […]

Posted in: Economia, politica by nobodysdiary Commenti disabilitati su Crisi, quello che c’è da sapere (3)

Crisi, quello che c’è da sapere (2)

Le teorie economiche convenzionali: la “conservatrice” Prima ancora di approfondire la situazione è necessario fare un breve ripasso di quello che è il pensiero economico attualmente dominante, che alcuni definiscono “ortodosso” perché ritengono sia l’unico in grado di salvarci, ed altri “omodosso” nel senso che è il pensiero omologato e dominante. Più prosaicamente io ho […]

Posted in: Economia, politica by nobodysdiary Commenti disabilitati su Crisi, quello che c’è da sapere (2)

Crisi, quello che c’è da sapere (1)

Se uno ha voglia di approfondire l’argomento “crisi economica” non tarderà, cercando su Internet, a trovare tante di quelle voci, fuori dal coro che sentiamo ripetere da anni, da farsi venire il dubbio che ci stiano raccontando un sacco di balle, per motivi che apparentemente sfuggono, sia sull’origine della crisi che, soprattutto, su come uscirne. […]

Posted in: Economia, politica by nobodysdiary Commenti disabilitati su Crisi, quello che c’è da sapere (1)

Per una vera economia di sinistra

Dall’analisi dei motivi e delle condizioni che hanno spinto la nostra nazione e la comunità europea in genere sull’orlo del baratro emerge senza dubbio alcuno che la base di partenza è il fatto che l’unione monetaria ha privato i singoli stati sovrani della più potente arma che avevano per combattere le crisi di liquidità: la […]

Posted in: Economia by nobodysdiary Commenti disabilitati su Per una vera economia di sinistra

Sulla nuova etica economica

Uno degli innegabili vantaggi della fine dell’era berlusconiana (quando avverrà) sarà il fatto che si smetterà di aprire discussioni dotte e filosofiche su affermazioni irresponsabili, discutibilissime e basate sul nulla fatte dal leader del centrodestra e si potrà almeno tornare a discutere di argomenti che non siano aria fritta. Il peso politico e mediatico del […]

Posted in: Economia by nobodysdiary Commenti disabilitati su Sulla nuova etica economica